Quanti tipi di giornali esistono?

Innanzitutto è bene dare una definizione di giornale. Con esso si intende è una pubblicazione (che può essere quotidiana, settimanale o mensile) che contiene notizie di svariato tipo.
Ci sono giornali che trattano ad esempio notizie di attualità, di politica, sport, spettacolo moda o pubblicità. Con la modernità, è possibile informarsi tramite le news online dei siti web, ma nonostante tutto il giornale cartaceo resta sempre un classico intramontabile che di solito, viene stampato su carta relativamente poco costosa e di scarsa qualità definita per l’appunto carta da giornale. Ma quali sono le origini di questo “mass media”?

Sebbene ci sono diverse versioni a riguardo, si può affermare che genericamente i giornali hanno avuto origine nel XVII secolo, come schede informative per gli imprenditori. Con il trascorrere degli anni, sono stati i pubblicati i primi quotidiani e pian piano anche i settimanali ed i mensili. Attualmente, sui giornali non si trovano soltanto le classiche notizie ma anche le previsioni meteorologiche, le recensioni di servizi locali, avvisi di nascita, fumetti, onomastici, compleanni, oroscopi e tanto altro ancora.
In Italia esistono ormai migliaia di attività legate alla vendita dei giornali, a partire dai classici giornalai ai centri commerciali o alle librerie più fornite.

Vota Questo Articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *