Quanto guadagna un sergente dell’esercito?


Moltissimi giovani scelgono di intraprendere la carriera militare ed in particolar modo aspirano ad entrare nell’esercito. Si tratta di un’ottima opportunità per abbracciare il mondo del lavoro ed allo stesso tempo incassare dei soldi.

Vi siete mai chiesti quanto guadagna un sergente dell’esercito?

È importante innanzitutto specificare che la retribuzione varia a secondo della gerarchia militare dell’esercito italiano: esiste infatti la distinzione tra: Sergenti sergenti maggiori e sergenti maggiori capi. Quali sono dunque le differenze in termini di retribuzione?

I sergenti guadagnano in media annua 19.385 euro, i sergenti maggiori invece guadagnano 20.076 euro; infine i sergenti maggiori capi arrivano a percepire in media 20.760 euro (cifre lorde). Chiaramente possono subire alcune variazioni in termini di esperienza o di guadagni extra.

Non è però una cosa da tutti realizzarsi in quest’ambito poiché bisogna seguire un lungo percorso di formazione e partecipare ai concorsi di selezione, i quali consentono di accedere ai vari gradi dell’esercito. Questo vi fa ben intuire che non si può raggiungere la vetta gerarchica sin dall’inizio ma è tutto un crescendo. Più si va avanti e si passa al livello successivo e maggiore sarà la retribuzione.

I sergenti sono una delle categorie più elevate dell’ordine dell’Esercito: all’apice troviamo i marescialli con la qualifica di lungotenente.

Vota Questo Articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *