Conosci i !Kung?


Avete mai sentito parlare di !Kung?
Con questo termine intendiamo un insieme di individui appartenenti ad una tribù dell’Africa australe, in particolar modo del vasto altopiano desertico del Kalahari (Boscimani).
Essi hanno delle caratteristiche fisiche ben precise: non sono molto alti (mediamente 1,50 m di statura), capelli neri e pelle rossastra. Perché il punto esclamativo prima della parola Kung?

Esso sta ad indicare uno schiocco metallico che riguarda la pronuncia, quasi come se fosse un click (si tratta di un tipologia particolare di famiglia linguistica).
Ma ciò che li rende ancor di più singolari è il fatto che i !Kung vivono una vita “appartata”, isolandosi così dalle altre culture limitrofe. Proprio per questo, diversi sociologi si sono occupati dello studio approfondito di questa società, in particolar modo l’antropologo Richard Lee, il quale si è rapportato con loro cercando di scoprire qualche loro tradizione.
Ciò che emerso dai suoi studi è che si tratta di una tribù dove ognuno è capo di sé stesso. Il loro scopo principale è la ricerca dell’acqua accompagnata dalla caccia, considerata da loro di vitale importanza e hanno molteplici tradizioni che esprimono in codice.

E i matrimoni? Si sposano tra di loro, senza badare troppo al grado di parentela!

Vota Questo Articolo:
[Totale: 0 Media: 0]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *